A A A
  • bimsarca
  • bim sarca
  • Foce del fiume Sarca
  • Lago di Toblino
News
15 nov 2018

Al via la stagione "Giudicarie a teatro" 2018/2019

Al via la seconda edizione della

rassegna "Giudicarie a Teatro"

Con la collaborazione dei Comuni ed il sostegno finanziario della Provincia e dei BIM del Sarca e del Chiese, la Comunità di Valle delle Giudicarie propone una stagione teatrale unica e coordinata per tutte le Giudicarie - Primo sipario sabato 10 novembre a Spiazzo e conclusione il 14 marzo a Preore.

La formula della rassegna con spettacoli diffusi su tutto il territorio, oltre a qualificare la proposta culturale nelle nostre valli, ha il vantaggio di favorire l’accessibilità dell’offerta per tutta la popolazione. Sulla scorta del successo della prima edizione, si è ampliato il numero dei Comuni che hanno scelto di sostenere e promuovere l’iniziativa nella prospettiva di dare continuità ad una proposta teatrale strutturata e di qualità che, solo nel tempo, può costruire un pubblico sempre più ampio e “affezionato”.

Grazie al supporto professionale del Coordinamento Teatrale Trentino, è stato elaborato un programma molto ricco e interessante che si compone di 25 spettacoli, 12 per il teatro-ragazzi e 13 per il teatro di prosa. Le proposte sono molto varie, sia nei linguaggi che nei contenuti; spaziano dal teatro di narrazione, alla pièce comica, ai classici senza dimenticare le tematiche di impegno sociale.

Numerose le Amministrazioni comunali coinvolte; da quelle di Pinzolo e Tione dove era già presenti proprie stagioni teatrali, a Bleggio Superiore, Fiavè, San Lorenzo Dorsino nelle Giudicarie Esteriori, senza dimenticare Porte di Rendena, Spiazzo, Caderzone Terme, Massimeno, Giustino e Carisolo in Rendena, Tre Ville e, in valle del Chiese, Sella Giudicarie, Pieve di Bono-Prezzo, Valdaone, Borgo Chiese, Castel Condino, Storo e Bondone.

L'inizio è previsto per sabato 10 novembre a Spiazzo e la chiusura  il 14 marzo a Tre Ville (Preore).

“Nell’ambito del progetto – precisa l’Assessore Michela Simoni – oltre alla stagione teatrale è stata organizzata una programmazione specifica di spettacoli per le scuole in modo da avvicinare bambini e ragazzi al linguaggio teatrale”.

Nella rassegna teatrale giudicariese troveremo autori e attori di fama nazionale, accanto a nuovi artisti emergenti e attori locali.

Per Loreta Failoni, Presidente del Coordinamento Teatrale Trentino, “il teatro è intrattenimento, divertimento, impegno ed è importante dal punto di vista educativo e didattico. Il programma della rassegna teatrale, proposto con il coordinamento della Comunità delle Giudicarie, è di alta qualità e permette anche a chi abita nelle valli di assistere a spettacoli con validi ed affermati artisti, con un occhio di attenzione ai nostri giovani per quanto riguarda le finalità educative”.

Il programma è estremamente ricco e interessante: ora aspettiamo solo voi per condividere  e godere delle emozioni, delle risate, della suggestione che il teatro e le storie che racconta  possono suscitare e lasciare in ognuno di noi; dai più grandi ai più piccoli.